Magnifica ceramica con motivi Jugendstil e Art Deco di fattura austro – ungarica. Porta motivi di nudi femminili diversi lungo tutta la circonferenza del vaso. H 40 cm. Epoca 1920.

Magnifica Ballerina in ceramica smaltata prodotta dai fratelli Komlos.
Miklós Komlós e István Komlós aprirono nel 1931 a Nyíregyháza, in Ungheria, una piccolo laboratorio di ceramiche scultoree che divennero ben presto popolari in tutto il paese alternando scene popolari e civili ad eleganti temi Deco e di gusto afro – americano. Inoltre, produssero numerosi animali e scene di gusto espressionista con particolare attenzione a scene di caccia e musicanti. Nel 1934 aprirono un secondo laboratorio a Budapest nel VII distretto con il marchio Fratelli Komlós Budapest. H 35 cm. Epoca 1935 – 40.

Figure in ceramica smaltata prodotte dai fratelli Komlos.
Miklós Komlós e István Komlós aprirono nel 1931 a Nyíregyháza, in Ungheria, una piccolo laboratorio di ceramiche scultoree che divennero ben presto popolari in tutto il paese alternando scene popolari e civili ad eleganti temi Deco e di gusto afro – americano. Inoltre, produssero numerosi animali e scene di gusto espressionista con particolare attenzione a scene di caccia e musicanti. Nel 1934 aprirono un secondo laboratorio a Budapest nel VII distretto con il marchio Fratelli Komlós Budapest.

Magnifica figura Zsolnay di primi novecento smaltata in bianco. H 38 cm. Epoca 1910 – 1930.

[cml_media_alt id='276']OLYMPUS DIGITAL CAMERA[/cml_media_alt][cml_media_alt id='255']OLYMPUS DIGITAL CAMERA[/cml_media_alt]

Figure Komlós d’archivio. (Non disponibili).